Obbiettivi:

  • Immergersi per un giorno nel passato attraverso le testimonianze che l’uomo ha lasciato.
  • Leggere le incisioni rupestri e capire il significato e le motivazioni per cui sono state fatte nel santuario preistorico camuno.
  • Ricostruire la vita materiale dell’uomo preistorico e capire l’evoluzione che ci ha portato ad essere quello che siamo.


Il programma prevede

Mattino:

  • Arrivo a Capo di Ponte, ritrovo con gli animatori culturali presso il piazzale dell’albergo Graffitipark.
  • Incontro con l’archeologo o con i suoi collaboratori presso il Museo d’Arte e Vita Preistorica, introduzione all’arte preistorica, alla conoscenza dell’uomo della preistoria, della sua vita spirituale e materiale, anche attraverso esempi di attività, ricostruzioni ed uso di strumenti di tipo preistorico.
  • Visita guidata all’Archeodromo, ricostruzione di villaggio preistorico tardo Neolitico.
  • Visita guidata al Il Parco comunale di Seradina-Bedolina.

Pausa pranzo


Pomeriggio:

  • Coinvolgimento diretto degli alunni in attività di laboratorio.
    Attività pratiche nei laboratori didattici di archeologia preistorica, dove si potrà lavorare il rame, usare i colori naturali, tirare con l’arco, accendere il fuoco, macinare il grano, percorrere ritualmente il labirinto, ricalcare le incisioni rupestri, usare i trapani a volano e ripetere tanti altri gesti dell’uomo del passato.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA POTREBBE ESSERE INVERTITO


icona pdf Scarica una copia del programma in PDF

Indirizzo

Via Pieve S. Siro, 4
25044 Capo di Ponte (BS)
Italia

0364 42148

0364 42148

info@archeologiadavivere.com

www.archeologiadavivere.com

Scrivici